martedì 6 dicembre 2022

Toscana Gospel Festival

Eccomi con Officine della Cultura al taglio del nastro della XXVI edizione del Toscana Gospel Festival! Quando si dice fare un salto negli Stati Uniti d’America per prendere un caffè (americano) con due biscotti e quattro chiacchiere e tornare a casa quasi per l’ora di pranzo!
Atmosfera e accoglienza al Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Firenze sempre straordinaria!

domenica 4 dicembre 2022

Titoli&Colla: Super babbo solare

Un nuovo racconto per la serie Titoli&Colla: Super babbo solare. Da leggere a mo' d'aperitivo o come digestivo. Servono 2 minuti e non altera alcuna funzione vitale, anzi può essere usato addirittura come ricostituente. Buona lettura della domenica.

sabato 3 dicembre 2022

Castello di Breno

Immagini dalla scalata al Castello di Breno (BS). Da Federico I Barbarossa ad oggi quasi mille anni di storia da immaginare con gli occhi su un centro storico che forse Federico I Barbarossa non avrebbe mai immaginato.


Per il palco?

- Per il palco?
- Segui le scale, sempre in salita...

Villa Gheza

Non sfugge agli occhi, lungo la strada che attraversa il centro di Breno (BS), Villa Gheza. Non sfugge ma anzi cattura, ammalia, incuriosisce. Ed è impossibile rinunciare ad uno scatto.

venerdì 2 dicembre 2022

Teatro delle Ali

Invito a considerare lo slancio architettonico del Teatro delle Ali di Breno (BS). L'interno è una bomboniera in cui nessuno sfugge all'occhio di un angelo in attesa di spiccare il volo o di un meritato riposo.


 

Biciclette innamorate

 Iseo. Il vicolo delle biciclette innamorate.

The alley of the bicycles in love.

giovedì 1 dicembre 2022

Notte di Brescia

Passeggiare nella notte si Brescia.

Teatro Odeon di Lumezzane

Teatro Odeon, Lumezzane (BS).

 
Ci sta anche bene un selfie di teatranti infreddoliti alla ricerca di un bar o di qualcosa che ci assomigli.
 

Salita

Brescia. Il cammino in salita.

The uphill path.

Come un padre

Brescia. Come un padre con i suoi figli anche se ognuno trova la sua strada, apre le sue porte, chiude i suoi orizzonti.

mercoledì 30 novembre 2022

Il non finito

Il “non finito” italiano ha una lunga storia e il suo irresistibile fascino. Reggio Emilia, Torre di San Prospero.

Casalgrande

Teatro Fabrizio De André, Casalgrande (RE).

 
L'ingresso, ancora buio, lo lascio alla memoria di un selfie.
 

Interni

Interni di colore a Brescia.

Reggio Emilia

Inizio di giornata sotto lo sguardo del Crostolo di Reggio Emilia. 

martedì 29 novembre 2022

Novellara

 Novellara (RE), Teatro Franco Tagliavini, il teatro nel castello.

 
Notturno Novellara, città di portici.
 

Teatro dei burattini delle nuvole

Teatro dei burattini delle nuvole. Spettacolo del pomeriggio. Ingresso gratuito con l’impegno di un viaggio. In platea famiglie d’alberi e sentieri assaggiatori di scarpe.

lunedì 28 novembre 2022

Il disagio del pollice

Le Pagine Allegre di oggi parlano di pollici ma anche di post, di storie, di generazioni, di social, di difficoltà (soprattutto mie) e di cura. 3 minuti di lettura e via con "Il disagio del pollice".

Settimana a teatro

Appuntamenti della settimana con lo spettacolo "Cosa Nostra spiegata ai bambini", di Stefano Massini, con Ottavia Piccolo e I Solisti dell'Orchestra Multietnica di Arezzo.

29/11 - Teatro Franco Tagliavini - Novellara (RE)
30/11 - Teatro Fabrizio De André - Casalgrande (RE)
01/12 - Teatro Comunale Odeon - Lumezzane (BS)
02/12 - Teatro delle Ali - Breno (BS)

domenica 27 novembre 2022

Titoli&Colla: Il centro regalo

Un nuovo raccontino della serie Titoli&Colla è pronto per indicarvi la via del perfetto regalo di Natale. Affrettati stanno andando a ruba! Ma solo al "centro regalo".

Guido Monaco

Svegliarsi presto e scoprire il primo sole su Guido Monaco, instancabile in attesa di chi oggi deciderà di passare ad Arezzo la propria domenica (e non saranno pochi, pare).

sabato 26 novembre 2022

Il futuro della cultura è donna

Il futuro della cultura è donna ed io ne sono particolarmente felice. Forse perché ho una figlia, forse perché nei tanti progetti di teatro, musica e scrittura che ho realizzato nelle scuole mi è sempre capitato di constatare la marcia in più delle donne, almeno fino alla scuola superiore dove entrano in ballo altre faccende e quanto abita il cervello subisce non poca concorrenza dai residenti di altre parti del corpo.
Oggi, nella prima occasione d'incontro tra il pubblico e il mio "S.P.L.O.T. Sindacato della Parole Libere dell'Ordine Telefonico", Edizioni Helicon, a Casa Museo Ivan Bruschi, i giovani lettori (converrebbe dire le giovani lettrici) erano in gran parte bambine/ragazze. Una maggioranza schiacciante. Un po' come avviene a teatro: che l'uomo c'è ma è in netta minoranza e in quella minoranza una minoranza (forse) vi sta seduto solo per fare un piacere alla propria compagna.
Insomma: il futuro della cultura è donna. Una ragione in più per aver dato il ruolo di protagonista nel mio romanzo a un sostantivo femminile: "Casa". Mentre i cattivi, perdinci, finiscono tutti o con la "e" o con la "o".
Consegno alle donne lettrici la "Casa" del mio S.P.L.O.T. perché so che ne avranno cura!
Grazie ancora alla Casa Museo Ivan Bruschi per l'ospitalità e per l'affetto. E grazie a tutti i presenti, amici affettuosissimi!
P.S.
Ho portato per gioco un vecchio telefono a Casa Bruschi e mi sono accorto che era anche lui, in effetti, un pezzo da museo 😂.
P.S. 2
Dedicato agli uomini: chi porta il pallone?

Tra i reperti

S.P.L.O.T. Sindacato delle Parole Libere dell’Ordine Telefonico” di Gianni Micheli, Edizioni Helicon, in visita tra i reperti e le memorie di vite e parole della Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzoin attesa della presentazione delle 16.

 

Oggi la presentazione ufficiale di S.P.L.O.T. - Sindacato delle Parole Libere dell'Ordine Telefonico

Pomeriggio aretino novembrino uggioso? Venite alla Casa Museo Ivan Bruschi. Alle 16 vi spupazzo la famiglia con una presentazione/laboratorio/lettura dal titolo "S.P.L.O.T. Sindacato delle Parole Libere dell'Ordine Telefonico" Edizioni Helicon - una prima assoluta! - e poi tutti liberi a vedere la Città del Natale ché da Casa Bruschi ci vuole un passo. Meglio di così...

Grazie a La Nazione per la segnalazione!

venerdì 25 novembre 2022

S.P.L.O.T.

Promemoria per lettori curiosi: domani ore 16 presentazione/laboratorio del mio "𝙎.𝙋.𝙇.𝙊.𝙏. 𝙎𝙞𝙣𝙙𝙖𝙘𝙖𝙩𝙤 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙚 𝙋𝙖𝙧𝙤𝙡𝙚 𝙇𝙞𝙗𝙚𝙧𝙚 𝙙𝙚𝙡𝙡'𝙊𝙧𝙙𝙞𝙣𝙚 𝙏𝙚𝙡𝙚𝙛𝙤𝙣𝙞𝙘𝙤", uscito giusto ora dal sacco delle Edizioni Helicon. Ci vediamo con chi può alla Casa Museo Ivan Bruschi ad Arezzo. 

mercoledì 23 novembre 2022

Sarà l'età?

Le panchine, le foglie,
assenza,
l’autunno, il giardino,
latenza,
le castagne, il vino,
rumori del senza
in un luogo così vicino.

Non riuscire a non scattare una foto in un posto così consueto. Sarà l’età?

martedì 22 novembre 2022

lunedì 21 novembre 2022

Le novità del lunedì

Ma che bello avere le novità di lunedì! La settimana ti cambia proprio. Io di novità oggi ne ho due. La prima: è uscito il mio nuovo romanzo. Un Romanzo per bambini alla fine della primaria, per ragazzi, per adulti spensierati, per amanti delle parole di qualsiasi età. S'intitola "S.P.L.O.T. Sindacato delle Parole Libere dell'Ordine Telefonico", Edizioni Helicon. Splot! È un libro a cui tengo molto perché parla di parole ma parla anche di diritti, di doveri, di responsabilità e di libertà. Parla di amicizia, di amore e di sopraffazione ed è il libro più feroce che io abbia mai scritto. Chi mi conosce se ne renderà conto. Insomma, dati i tempi e dato l'uso smodato che facciamo del telefono, lo consiglio.
Se però siete incerti e vi piacerebbe saperne di più ecco la seconda novità: sabato 26 novembre, alle ore 16, lo presenterò ad Arezzo, in prima assoluta, presso la Casa Museo Ivan Bruschi nell'ambito della rassegna Ottobrì. Tutti i lettori sono benvenuti da 8 anni in su. L'ingresso è libero e di parole ne tireremo fuori non poche.
Non è un buon lunedì? Ma sì, dai! SPLOT!

Campodarsego

A Campodarsego gli spazi e le linee del teatro & cinema Aurora.


domenica 20 novembre 2022

Mostre luminose

Palazzo Strozzi, Firenze. Mostre luminose per figli seminatori d'ombre.

Il primo giorno viola

Ci sono quelle domeniche che iniziano con un raccontino da leggere, prima ancora del quotidiano, quasi nel tempo della colazione. Oggi è una domenica di quelle e il raccontino da leggere è "Il primo giorno viola" della serie Titoli&Colla su lortica.it. Buona lettura!

sabato 19 novembre 2022

Teatro Villa dei Leoni

Mira, Teatro Villa dei Leoni. Quasi una tana sontuosa per l’arte nel fitto di un bosco.




 

Il pranzo del sabato

In cerca di idee per il pranzo del sabato? Tra Veneto e Marche ecco qualche suggerimento: baccalà (evviva il mantecato!), gnocchi vongole e pomodorini o tagliatelle, tortelli di zucca, polenta, pescato del giorno (c'è il rombo?), coniglio in porchetta senza farsi mancare un antipasto di fritti marchigiani (attenzione alla crema fritta: genera dipendenza). Buon appetito!

Teatro Laura Betti

Casalecchio di Reno (BO). Teatro Comunale Laura Betti. Ieri sera.


 

venerdì 18 novembre 2022

Scatti da Lendinara

In merito a "Cosa Nostra spiegata ai bambini" e in attesa della replica di questa sera a Casalecchio di Reno, nell'ambito del festival Politicamente Scorretto, posto con piacerebbe un collage degli scatti realizzati da Richard Giori domenica passata a Lendinara (RO) nell'ambito della rassegne Musikè. Ci vediamo in teatro!

Bigliettaio!!!

Nell'ambito della campagna crowdfunding dedicata al Cinema Eden di Arezzo - vedi la campagna su produzionidalbasso! - non potevamo non lasciarci ispirare cinematograficamente dal titolo che abbiamo scelto per presentarla al pubblico: "Non ci resta che piangere"! Il primo cortometraggio, primo spezzone di questa nostra incursione nello storico film di Benigni e Troisi e nelle sue straordinarie trovate, è già online. Ci stamo mettendo la faccia ma ci crediamo non poco: aiutaci a salvare il Cinema Eden!

giovedì 17 novembre 2022

Gente di teatro

Ieri, al Teatro Lauro Rossi di Macerata, è stato un piacere inaugurare gli appuntamenti di #gentediteatro. Con Stefano Massini "generosissimo", come scrive AMAT (Associazione Marchigiana Attività Teatrali), con il direttore di AMAT Gilberto Santini preparatissimo e con il nostro - mi riferisco all'Orchestra Multietnica di Arezzo - particolare, particolarissimo omaggio alla scrittura musicale di Giorgio Gaber. Grazie a tutti i presenti: il teatro ha #gentediteatro con un cuore enorme!


Sul palco, poi, con "Quando sarò capace di amare" è finita così...