venerdì 15 gennaio 2021

Romanò Simchà da ascoltare

Il giorno di oggi me lo segno sul calendario. Prendo la penna rossa e scrivo: "Romanò Simchà - festa ebraica rom". E poi prendo il clarinetto e rimetto in testa e tra le mani tutte le note. E poi basta fare play e lasciar scorrere i dieci brani del disco e suonarci sopra. Per fare un po' di festa, da solo, in casa. Festa d'attesa. Pochi giorni e torneremo a suonare dal vivo per un pubblico vivo ma lontano. Pochi giorni. Ma intanto si fa partire la festa. Puoi farlo anche tu. A casa, in ufficio, in auto. Una festa ebraica rom: Romanò Simchà. In casa ti puoi mettere anche a ballare. Funziona.
Da questo link tutte le piattaforme per far partire la festa di Romanò Simchà.

giovedì 14 gennaio 2021

Romanò Simchà: approfondimenti live

Presento oggi due occasioni straordinarie per approfondire, al di là dell'ascolto, le ragioni profonde di "Romanò Simchà", la festa ebraica rom a firma Officine della Cultura, Orchestra Multietnica di Arezzo e Alexian Group che sta per uscire in disco e che, in attesa di tornare sul palco dal vivo, per tutti, tornerà con alcune esibizioni online, da vivere in streaming, in occasione del prossimo Giorno della Memoria.
Prima occasione su VeraTV (Canale 79) seconda su Officine Foyer.
Buon ascolto!


martedì 12 gennaio 2021

Una sfida speciale!

Il pomeriggio si è fatto lieto, d'improvviso. Il mio contributo - ho firmato la sceneggiatura - alla puntata n. 8 dell'appuntamento social settimanale a fumetti targato Bimed è da questo momento online. Una sfida speciale! ha bisogno di idee speciali, come quella di Bimed. Sono proprio curioso di vedere come andrà avanti... anche se, fidandomi di Bimed, sono quasi certo del risultato - la realtà è molto più incerta, un po' come i DPCM.

domenica 10 gennaio 2021

Incontro con Erri De Luca e Antonio Moresco

Proseguono gli incontri di avvicinamento alla nuova produzione firmata Officine della Cultura:  🎭 "In arte son Chisciottə".
📌 Lunedì 11 gennaio alle 17:30 sui canali Facebook/Youtube appuntamento insieme a due ospiti d'eccezione: ERRI DE LUCA e ANTIONIO MORESCO!
Lo spettacolo 🎭In arte son Chisciottə debutterà l'8 marzo 2021 live (ma sempre in streaming mortacci) dal Teatro Verdi di Monte San Savino!

sabato 9 gennaio 2021

Favola d'inverno. Terza parte: l'aquila Ania

Curiosi di sapere come procedono le avventure di Ignazio lo scoiattolo e dei suoi amici? Online la terza puntata della mia Favola d'inverno. Tra pochi giorni l'inaspettata conclusione. Solo sulle #paroledistagione del Magazine ArtInMovimento.com. Link al racconto: Favola d'inverno. Terza parte: l'aquila Ania. Buona lettura! 

giovedì 7 gennaio 2021

Lekhà Dodì da Romanò Simchà

Oggi sarebbe dovuto essere un giorno di festa per la presentazione di un progetto che ha raggiunto un porto in cerca di nuovi scali. Ci siamo dovuti fermare per un lutto improvviso ma non abbiamo voluto abbandonare l'idea di essere accanto a chi ci aspettava. V'invito dunque all'ascolto di "Lekhà Dodì" primo videoclip dal disco di prossima uscita "Romanò Simchà - festa ebraica rom" con Enrico Fink, Alexian Santino Spinelli, i solisti dell'Orchestra Multietnica di Arezzo e l'Alexian Group.

mercoledì 6 gennaio 2021

La musica per la festa si chiama Romanò Simchà

Domani pomeriggio, live streaming, presenteremo il disco (con l'anteprima dei due videoclip realizzati in teatro): "Romanò Simchà - festa ebraica rom". Un disco che abbiamo fatto appena in tempo a registrare, nel mese di settembre, prima che la seconda ondata riportasse la polvere in tutti i teatri. Un disco che sarà la parte visibile, fisica, materiale e immateriale di una tournée fantasma che non siamo riusciti a fare. Ma alla quale non rinunciamo e presto ne sentirete delle belle!
L'appuntamento è alle ore 17:30 sulle pagine Facebook di Officine della Cultura e dell'Orchestra Multietnica di Arezzo e sul canale YouTube OfficineProduzioni.

domenica 3 gennaio 2021

Favola d'inverno parte seconda

Da questo momento potete leggere e continuare a seguire le avventure di Ignzio lo scoiattolo nella sua Favola d'Inverno. Solo sul Magazine ArtInMovimento.com, solo all'interno delle mie Parole di Stagione.

giovedì 31 dicembre 2020

Mecenate

Di Mecenate ne serviranno a bizzeffe nel 2021. Si cercano candidati.

“Mecenate (68 a.C.? - 8 a.C.?) nato ad Arretium da una nobile famiglia etrusca, fu uomo di fiducia e stretto collaboratore di Ottaviano Augusto, primo imperatore di Roma, e patrono dei maggiori poeti e letterati del suo tempo”.

mercoledì 30 dicembre 2020

Favola d'inverno prima parte

Quest'inverno mi ha fatto tornare tra le mani una favola scritta qualche anno fa e mai uscita dal cassetto. Una Favola d'inverno. La dedico a tutti i miei amatissimi lettori in generale e ai lettori delle mie Parole di Stagione in particolare a sostituzione di quegli auguri che non posso farvi dal vivo (i miei lettori, d'altronde, li conosco quasi tutti!).

lunedì 28 dicembre 2020

La musica ai tempi di Cervantes

Domani inizierà pubblicamente un nuovo progetto, una nuova produzione teatrale. In privato ha già compiuto i primi passi ma da domani si muoverà in pubblico, tra la gente, tra teatranti e osservanti, dando vita ad uno straordinario processo di lettura e di avvicinamento alla messinscena, tra digitale e non, tra streaming e palcoscenico, che ci renderà tutti, forse, un po' più saggi. Certo più competenti e motivati.
Per quanto mi riguarda è la prima volta che accade, ovvero che lo studio di un testo, di un'opera di così lunga memoria, si accompagni ad uno studio privato, professionale e allo stesso tempo pubblico, dando vita ad impensabili possibilità di lettura e sinergie. Un'ottima prima volta interamente gratuita, tra l'altro.

Appuntamento per tutti martedì 29 dicembre alle ore 17:30 con La musica ai tempi di Cervantes, primo passo del percorso di avvicinamento alla nuova produzione di Officine della Cultura dal titolo "In arte son Chisciottɘ".
Ospiti dell'incontro tre grandi esperti di musica medievale, rinascimentale e barocca: Sebastiàn Leòn (baritono), Bor Zuljan (liutista) e Massimiliano Dragoni (percussionista e salterista e grande amico).

domenica 27 dicembre 2020

sabato 26 dicembre 2020

Di cortometraggi, di cinema e di generazione Z

Fresco di giorno di festa v'invito a leggere "Di cortometraggi, di cinema e di generazione Z", l'ultimo post sul blog #PagineAllegre all'interno del portale Qui News Arezzo.
Grazie agli studenti del Liceo Piero della Francesca Arezzo che hanno risposto al questionario e ancora a Officine Social Movie, Officine della Cultura e Orchestra Multietnica di Arezzo.

lunedì 21 dicembre 2020

Festival dei Diritti 2020

Festival dei Diritti. Da oggi. Pronti per una nuova diretta sotto gli occhi di Greta. Vecchi mestieri. Nuovi mestieri. Vecchie ricerche. Nuove ricerche. Formazione continua. “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”. Legge della conservazione della massa. Una gran massa. A volte gira. Quest’anno gira e sventola. Almeno cambia l’aria.

domenica 20 dicembre 2020

Ricomincio da Rai Tre

Ed ecco quei momenti in cui non sei più solo, non pensi da solo, non vivi da solo ma sei parte di qualcosa che ti comprende, di cui sei parte e tutto, elemento e insieme. Grazie all’invito di Stefano Massini e di Andrea Delogu, ad un programma che dà spazio e voce alle tante espressioni del teatro, alle tante vite degli uomini: vissute, immaginate, sognate, sperate. Grazie all’Orchestra Multietnica di Arezzo, alla sua audacia, alla sua resistenza, alla sua resilienza. Grazie ad Amanda Sandrelli e a Dario Brunori virtuosi e poetici compagni di viaggio. Grazie a Rai3. 
L'esibizione può essere vista su RaiPlay.




sabato 19 dicembre 2020

Zio Natale e i suoi amici

Zio Natale (alias Gianni Micheli) e i suoi amici: Natalius Gum, Trombetta, Mimmo Rock, Rimo Rima, Giano Epifano. Scatti di gruppo in attesa di rivederli tutti insieme sul palcoscenico!

Zio Natale è tornato

 Zio Natale è tornato...


venerdì 11 dicembre 2020

Zio Natale a Casa Bruschi

🗓 Sabato 19 dicembre, alle ore 16, Zio Natale (alias Gianni Micheli) arriva alla Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo. Un pomeriggio live per bambini e famiglie, con indovinelli, storie e canzoni originali, in attesa che lo spettacolo dal vivo possa riprendere nei luoghi e con gli abbracci appropriati.
Evento live streaming dalle pagine Facebook di Officine della Cultura e della Casa Museo Ivan Bruschi e sul canale YouTube OfficineProduzioni.

mercoledì 9 dicembre 2020

Città con l'accento sulla A

 🎁 Nelle #PagineAllegre trovate il mio regalo di Natale! Un gioco dell'oca dal titolo "Città con l'accento sulla A" realizzato insieme all'Istituto Omnicomprensivo "Guido Marcelli" di Foiano della Chiana (AR) nel lontano A.S. 2012/13 con la classe della prof.ssa Simona Baldassarri e i suoi studenti.
Nel post potete leggere tutti i nomi e le tante motivazioni. L'invito è a stamparlo (trovate un link dove poterlo scaricare in formato enorme) e a giocarci in famiglia! Fatemi sapere!

 

domenica 6 dicembre 2020

D'autunno

D’autunno,
Di foglie,
Di boschi immaginati,
Di voglie,
Di pozze,
Di specchi,
Di tronchi riflessi,
Di furbi,
Di fessi.



martedì 1 dicembre 2020

Lo Staff di Officine Social Movie

Ci vediamo stasera su 📺 Teletruria per la seconda puntata di 🎬 Officine Social Movie! Ps: che staff 😍 

lunedì 30 novembre 2020

Delle nuove professioni

 

Regia streaming in fase di allestimento al Cinema Eden di Arezzo. Ospiti in attesa. Stasera si va in diretta con la prima serata della finale di Officine Social Movie. Su Teletruria con inizio alle 21:30. Il cinema arriva in televisione. Non grandi schermi ma grandi ideali tra i quali l’accoglienza, l’inclusione sociale, la valorizzazione della diversità culturale, un ampio racconto nel tempo di un cortometraggio del rispetto e della violazione dei diritti. Grazie a Orchestra Multietnica di Arezzo e Officine della Cultura

sabato 28 novembre 2020

Gianni Micheli racconta Pezzo di legno

Ieri pomeriggio Pezzo di legno ha avuto il suo momento di gloria. Se avete voglia di conoscere da vicino uno tra i più importanti pezzi (di legno ma non solo) del clarinetto e una serie incomparabile di strumenti musicali, di disegnare a cantare insieme a noi, siete invitati a guardare l'incontro virtuale di ieri alla Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo. Insieme a me Elisabetta Bidini che ringrazio, insieme allo staff della Casa Museo, per l'occasione.
E se poi ci inviate il disegno dei vostri strumenti musicali preferiti appena la Casa Museo potrà riaprire i portoni ne faremo una mostra stupefacente! L'indirizzo per la spedizione non lo scrivo, lo trovate nel video!

Un Pezzo di legno a Casa Bruschi

Io mi sono preparato. Non mi resta che darvi appuntamento alle ore 16 sulla pagina Facebook della Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo per il racconto di Pezzo di legno. L'incontro è aperto a tutti, anche e soprattutto ai bambini in famiglia. Tenete a portata di bocca le corde vocali.


L'abbraccio di Narciso

🗞️ Inizia da oggi la mia collaborazione con il portale QuiNews in tutta la Toscana - per ragioni di appartenenza l'invito è a visitare quinewsarezzo.it - con il blog #PagineAllegre. Non potendo abbracciare nessuno per dirvelo vi racconterò di un abbraccio e del suo portatore con l'articolo: L'abbraccio di Narciso. Perché, non so a voi, ma a me gli abbracci mancano.

giovedì 26 novembre 2020

Pezzo di legno in streaming

Vi vorrò un monte di bene se dopodomani, sabato 28 novembre, alle ore 16, aprirete Facebook alla pagina della Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo per partecipare, insieme a me, alla presentazione del volume Pezzo di legno con tanto di lettura, musica e ogni ben di risata. Partecipazione più che consentita alle famiglie. Scaldate le corde vocali perché ci sarà anche da cantare, per chi ne avrà voglia. Per chi non ha mai visto un clarinetto potrebbe essere l'occasione di una vera e propria illuminazione! Io vi aspetto, non mancate!

mercoledì 25 novembre 2020

Il fascino dei cortometraggi

Ho scoperto il fascino dei cortometraggi. Una vera immersione. Merito di progetti ben fatti, come Officine Social Movie, e di straordinari compagni di viaggio. Ne parlo sulle mie Parole di Stagione all'interno di ArtInMovimento Magazine.

Pezzo di legno alla Casa Museo Ivan Bruschi

 🆕 Sabato 28 novembre alle ore 16, pagina Facebook Casa Museo Ivan Bruschi, vi presenterò il mio specialissimo Maestro Clarinetto, fin dalle origini, ovvero da quel "pezzo di legno" dotato di ancia che uno si trova in mano e non sa proprio come far suonare. Una storia in forma di favola nata in teatro ma diventata libro da leggere e da suonare, per raccontare le gioie (e le paure) di un clarinetto insieme ai suoi tanti amici musicali!
Grazie alla Casa Museo Ivan Bruschi per l'invito che estendo a tutti gli amici. Ci vediamo online (e dove altrimenti?)!
➡️ Se già volete dare una letta al libro lo trovate qui, per chi ha Kindle Unlimited il download è gratuito: https://bit.ly/pezzodilegno.

lunedì 23 novembre 2020

Il premio della domenica pomeriggio

Un bel pomeriggio con una notizia sensazionale, al giorno d'oggi, in tempo di pandemia, inizia con una diretta su Facebook e finisce in famiglia. Magari, nel mezzo, ci possono entrare un paio di telefonate ma niente di più. Niente feste esagerate. Niente abbracci. Niente corse in pasticceria per tirar via una torta o dai parenti più prossimi per il racconto di un pomeriggio che agli occhi di un piccolo protagonista potrebbe essere indimenticabile. I sorrisi si consumano a casa, nascono da un schermo, finiscono in salotto.
Un bel pomeriggio con una notizia sensazionale resta comunque un bel pomeriggio, migliore di tanti altri, e ieri ne ho vissuto uno, grazie ad un'idea nata e allevata insieme alla mia piccola Irene nei giorni della segregazione primaverile, grazie a un concorso letterario che ha spalancato le porte alla fantasia familiare. 
Ieri il racconto "La maniglia magica", di Gianni e Irene Micheli, ha vinto 🏆 la XVIII edizione del concorso letterario "Lo Scrittoio" per la sezione "Racconti a 4 mani". Questa la motivazione: "La storia è ben articolata. Si sviluppa attraverso immagini fresche e simpatiche. È stato coniugato con estrema naturalezza lo stile classico delle fiabe e un approccio alla realtà odierna senza perdere di vista il momento storico che stiamo vivendo". 
So bene in quali modi avrei voluto festeggiare. Però ho festeggiato a casa. Ma per i sorrisi non ho badato a spese!

martedì 17 novembre 2020

Il presepio di plastica - di Gianni Micheli (anno 2005)

Delle tante cose fatte nella vita, di questa sono proprio orgoglioso. Ve la presento oggi ma sono passati ben 15 anni dalla sua realizzazione. Il tempo è quello giusto: il mese di novembre. L'obiettivo: realizzare un presepio o presepe utilizzando e combinando materiali di scarto e di riciclo.
Al progetto "Il presepio di plastica" presero parte non pochi bambini ed è una delle ragioni chi mi hanno spinto a pubblicare il video soltanto oggi, a 15 anni di distanza. Fu un progetto nato in collaborazione con la Circoscrizione Saione di Arezzo (quando ancora le circoscrizioni esistevano e avevano luoghi e obiettivi) grazie al suo presidente Renato Peloso a cui va un mio nuovo grazie di cuore perché non fu semplice mettere in piedi la cosa e fare accettare l'idea. Come fu grazie al Punto Shopping di Via Tortaia (anche in questo caso sono cambiate non poche cose) che fu possibile realizzarlo, utilizzando a piene mani e a piena creatività i rifiuti del supermercato (ce n'era una stanza piena ed io vi avevo accesso!).
Il tempo è quello giusto per costruire nuovi presepi di plastica. La plastica, ahimè, non manca come non manca il tempo per mettersi all'opera! Chi si cimenterà con il progetto è caldamente invitato a condividere disegni e foto!

Supereroi

 Il riposo dei supereroi. Anno 2020.

lunedì 16 novembre 2020

Officine Social Movie, la finale

Officine Social Movie, la finale del festival è in arrivo. Avevamo rimandato questi giorni in attesa di tempi migliori, dopo l'interruzione primaverile causa pandemia, ma l'autunno ci sta portando a vivere con grande preoccupazione e rimandare ancora non sarebbe giusto, né per i vincitori che attendono il loro momento di meraviglia, né per gli organizzatori già con la mente al domani.
C'è del buono in tutto ciò. Non avremo la bellezza di una sala cinematografica piena ma avremo la possibilità di entrare nelle case di tanti aretini e non solo, molti più di quanti sarebbero potuti venire al cinema, dalla porta principale, quella del salotto: il televisore. Non avremo abbracci e sorrisi ma ci confronteremo forse con maggiore empatia attraverso paesi e continenti afflitti da eguale malessere.

Vi aspetto tutti da lunedì 30 novembre a mercoledì 2 dicembre, alle ore 21:30, su Teletruria e www.teletruria.it. Già da venerdì 20 novembre sul sito www.officinesocialmovie.com, sarà tuttavia possibile guardare i tanti video selezionati per la finale e votare il proprio video preferito al fine dell'assegnazione del Premio Giuria Popolare.
Partecipate numerosi. Restiamo vicini.

domenica 15 novembre 2020

Le promesse

Sbadato
ho calpestato
le promesse legate
a questi giorni
erano briciole a terra
di foglie
speranzose
mute
cadute.

 

venerdì 13 novembre 2020

Colmi, Lazzi, Scherzi, Inezie: il docu-film

Oggi, venerdì 13 novembre, saranno 250 giorni dal DPCM dell’8 marzo, primo fermo dello spettacolo dal vivo (e speravamo che non sarebbe più accaduto). Nei giorni del lockdown grazie ad Officine della Cultura è nato un progetto che si è trasformato prima in uno spettacolo digitale quindi, in estate, in uno spettacolo itinerante. Il progetto e il lavoro è stato raccontato da Teletruria, a cura di Ilaria Vanni, in un docu-film che metteremo in visione proprio da oggi alle ore 12 sul canale YouTube OfficineProduzioni.
Siete tutti invitati alla visione di “Colmi, Lazzi, Scherzi, Inezie - Scherzo o scemenzuola musicale di Ettore Petrolini”.

 

martedì 10 novembre 2020

La maniglia magica su YouTube

Vi presento il video de "La maniglia magica", un mio racconto finalista della 18ma edizione del Concorso Letterario Lo Scrittoio 2020 - Sezione a tema "Racconti a 4 mani, andrà tutto bene".
Il racconto partecipa anche al Premio della Giuria Popolare per cui, se vi piace, siete invitati a mettere un "mi piace" nel video su YouTube.
Se vi piace potete anche provare a casa a stropicciare le vostre maniglie, meglio se in compagnia di un bambino - sono gli unici autentici stropicciatori di maniglie che io conosca -, guarda caso che qualche porta si apra davvero, di quelle che si stanno di nuovo chiudendo in questi giorni drammatici.

mercoledì 4 novembre 2020

La maniglia magica

Settimana di attesa e poi tutti al voto! Dal 9 al 20 novembre sarà possibile mettere un "mi piace" a un mio racconto, La maniglia magica - racconto scritto a 4 mani in tempo di lockdown con mia figlia Irene -, ai fini dell'assegnazione del Premio Giuria Popolare del Concorso letterario "Lo Scrittoio".
La maniglia magica partecipa al voto popolare in quanto finalista della sezione dei racconti a 4 mani (ulteriori info leggendo l'articolo su Ok!Mugello). 
Avrete novità di come procedere dal 9.

martedì 3 novembre 2020

Il teatro resisterà al Dpcm, gli attori forse no

Quando uno non dorme bene il fine settimana il risultato si vede di lunedì. V'invito a leggere una riflessione in merito a questi giorni difficili per tutti anche se il mio sguardo va agli amici e ai colleghi del mondo dello spettacolo: Il teatro resisterà al Dpcm, gli attori forse no.
Grazie a Qui News Arezzo per l'opportunità, per l'apertura al mio contributo e ad un confronto.

lunedì 2 novembre 2020

10 comandamenti al tempo del Covid-19

Mi sono girati in testa tutta la notte. Ora ve li presento: i 10 comandamenti al tempo del Covid-19. Da stampare e appendere al muro.

domenica 1 novembre 2020

Un po' d'oriente in casa

Avrei bisogno anch’io di un po’ d’oriente in casa, in questi giorni. Di questa grinta. Di questa determinazione. Dell’irresistibile sicurezza di un samurai.
📷 Dalla mostra “L’Oriente in casa” presso Casa Museo Ivan Bruschi fino al 6 giugno 2021.

lunedì 26 ottobre 2020

Sconcerto

Quello che vi presento è il mio attuale sconcerto visto con gli occhi e le tempere di mia figlia. Non che fosse stata sua intenzione. Il suo è stato un gioco, un'improvvisazione di mani e di colore. Ma io ci leggo questi giorni e questo lunedì, in particolare, che segna una nuova fine.

 

domenica 25 ottobre 2020

Saluti da Ottobrì

Saluti da Ottobrì, l’Ottobre dei libri alla Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo. L’edizione 2020 si è chiusa con uno streaming di grande interesse, tra storia, meraviglia, ciò che resta del passato e ciò che se ne va. Oltre alla scoperta di nuovi amici di fantasia e di avventure, quali Sofia, Testone il piccione e Iulius.
Grazie a tutti gli intervenuti, a chi ha assistito dalla Casa Museo e a chi da casa. Grazie a KM Edizioni, Erika Marchetti, Jacopo Laganà, Arianna Pisani, Vertigo Edizioni, Andrea D’Ortenzio. Grazie alla Casa Museo Ivan Bruschi e a Officine della Cultura e ancora alla Sezione FAI di Arezzo e a Il Maggio dei Libri. 

sabato 24 ottobre 2020

Gelem Gelem

Tu lo sai ma ti ricordi che il tuo essere clarinettista non è solo gioco e non è solo tecnica, non è solo lavoro e non è solo passione, ma è un racconto e una presa di posizione, un punto di vista con risvolti etici e sociali sull'umanità e sul mondo, un'immagine di futuro, una proiezione politica di ciò che intendi per cultura, intercultura, dialogo, incontro, confronto, comunità, musica, festa, quando ritrovi in un libro che stai leggendo a tua figlia una canzone che hai imparato a suonare, una storia che anche tu, oggi, sai cantare: "Gelem Gelem" (Sono andato, sono andato).
"Eppure i vecchi parlano di un Paese meraviglioso, dove il nostro popolo balla e suona musica, a cui non si può resistere" da Guia Risari e Paolo D'Altan, "Mi chiamo Nako", Edizioni Paoline (l’immagine è tratta dal volume).
Il nostro "Gelem Gelem" sarà presto in un disco dal nome festoso: "Romanò Simchà". Prendetene nota perché quando la festa inizia è "felice chi sa sorridere" (da un proverbio rom).
Insieme ai compagni di avventura Orchestra Multietnica di Arezzo, Officine della Cultura e Alexian Spinelli Group.

venerdì 23 ottobre 2020

Come puoi temere qualcosa che non hai mai incontrato?

Teatro Verdi, Monte San Savino. "Come puoi temere qualcosa che non hai mai incontrato? Come puoi farti spaventare da ciò che non conosci? Per averne paura, lo devi almeno conoscere" (Osho Rajneesh - dedicato al VR) - "Il presente a volte può essere un pessimo ambiente se arredato con i residui di un passato difficile da dimenticare" (Giorgio Faletti) - "Si può ricordare per crescere, per fare tesoro dell’esperienza passata e scegliere, di conseguenza, come organizzare il proprio futuro" (Marcella Danon) - Elio Germano, "Segnale di allarme - La mia battaglia VR". Ieri sera al Festival dello Spettatore. Foto Rete Teatrale Aretina.

giovedì 22 ottobre 2020

Le scale da salire

Teatro Pietro Aretino, Arezzo. Salgo di nuovo queste scale dopo molti mesi. L’ultima volta era il 27 febbraio. In scena “Bella bestia” con Luisa Bosi e Francesca Sarteanesi (Z Generation meets Theatre). Sapevamo che si stava ipotizzando una chiusura, arrivata in pochi giorni, ma... ma salgo di nuovo queste scale solo oggi, 23 ottobre, Festival dello Spettatore, per un evento che non ammette pubblico. Non è attivo il lockdown per lo spettacolo dal vivo, nella legge, ma è vivo nella psiche, nell’incertezza, nella paura, nella necessità di preservare la salute tua e di chi ti vive accanto, di poter continuare a mandare tuo figlio a scuola, prima di ogni altra cosa. Sono al lavoro, per oggi, ma respiro già chiusura. In me, negli altri. Non so neanche se vale la pena lamentarsi tanto è grande il coro degli incerti, dei funamboli sulla lama di un rasoio che si chiama disoccupazione, niente, fame. Però l’evento di oggi sarà visibile online. Ore 17, pagina fb Rete Teatrale Aretina. Perché di spettatori ce n’è un gran bisogno purché ci sia qualcosa da vedere e chi lo mette in piedi.

mercoledì 21 ottobre 2020

Non leccare questo libro

“E domani, dove porterai Min?”.
Con #ilibridiim oggi sono avvinto da Non leccare questo libro Idan Ben-Barak e Julian Frost, Fabbri Editori e da un quartetto di microbi 🦠 da far conoscere anche ai più piccoli, soprattutto adesso! 

martedì 20 ottobre 2020

Pulcinella 2020

Studio per un Pulcinella targato anno 2020.

Un pezzo di storia della musica

Qui si scrive e si suona un pezzo di storia della musica! Abbiamo fatto appena in tempo a registrare il disco, pur distanziati, pur mascherati, ma non sarà facile suonare in pubblico, non per adesso. Tuttavia segnatevi il progetto e i nomi di questo ensemble che mancava in Italia e in Europa: Orchestra Multietnica di Arezzo, Enrico Fink, Alexian Santino Spinelli, Alexian Group, Gennaro Spinelli, Massimiliano Dragoni, Gianni Micheli, Massimo Ferri, Luca Roccia Baldini, Marco Vignali, Fausto Della Torre, Paola Scoppa, Saverio Zacchei, Emad Shuman.

Come dire: da un lato c'è l'emozione e dall'altro la tristezza dei miei clarinetti chiusi in un armadio... che sarebbe anche gestibile se non piangessero proprio di notte!

Un articolo da leggere lo trovate qui: http://www.logoscultura.it/romano-simcha-il-progetto-artistico-di-festa-ebraica-rom-diventa-disco/

lunedì 19 ottobre 2020

"Testone il piccione" di Gianni Micheli - estratto dal capitolo MACCHINE tratto da Ottobrì

Ilaria Violin e Gianni Micheli leggono un estratto dal capitolo "Macchine" tratto dal romanzo di Gianni Micheli dal titolo "Testone il piccione" (Vertigo Edizioni). 
Evento registrato sabato 17 novembre 2020 presso la Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo in occasione della presentazione del romanzo nell'ambito della rassegna "Ottobrì - Ottobre dei libri a Casa Bruschi" a cura di Officine della Cultura e della Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo amministrata da Ubi Banca. La lettura è sottotitolata in italiano dato l'ascolto difficile a causa della lettura in mascherina dovuta alle misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19. 
Se avete letto "Testone il piccione" sono in attesa dei vostri racconti su www.giannimicheli.it e www.giannimicheli.eu.

 

sabato 17 ottobre 2020

Scatti dalla presentazione di Testone il piccione

Primi scatti tratti dalla presentazione di “Testone il piccione” (Vertigo Edizioni) poche ore fa alla Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo. Grazie al pubblico meraviglioso di famiglie e bimbi pronti a mettersi in gioco. Grazie agli amici sempre presenti. Grazie a Ilaria Violin per la presenza e l’entusiasmo. Grazie a Paola Falsetti e Luca Lunghi della Casa Museo per la preziosissima collaborazione. Grazie alla sezione Fai di Arezzo. Grazie a Officine della Cultura. Leggere e cantare insieme è stato bellissimo, nonostante la mascherina! 😷  

In attesa di Testone il piccione

Dialogo concitato tra piccioni. Testone è arrivato alla Casa Museo Ivan Bruschi di Arezzo. I piccioni lo raggiungeranno presto. Vi aspetto con loro e con Officine della Cultura 🔜 oggi pomeriggio alle ore 17 per Ottobrì con la presentazione dal vivo e live streaming di “Testone il piccione” (Vertigo Edizioni). Ci sarà anche Ilaria Violin e con lei Legambiente Arezzo e ci saranno pure gli appassionati della sezione di Arezzo del FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano in occasione delle “Giornate FAI d’autunno”. Che meraviglia!!! ✨✨✨