lunedì 23 novembre 2020

Il premio della domenica pomeriggio

Un bel pomeriggio con una notizia sensazionale, al giorno d'oggi, in tempo di pandemia, inizia con una diretta su Facebook e finisce in famiglia. Magari, nel mezzo, ci possono entrare un paio di telefonate ma niente di più. Niente feste esagerate. Niente abbracci. Niente corse in pasticceria per tirar via una torta o dai parenti più prossimi per il racconto di un pomeriggio che agli occhi di un piccolo protagonista potrebbe essere indimenticabile. I sorrisi si consumano a casa, nascono da un schermo, finiscono in salotto.
Un bel pomeriggio con una notizia sensazionale resta comunque un bel pomeriggio, migliore di tanti altri, e ieri ne ho vissuto uno, grazie ad un'idea nata e allevata insieme alla mia piccola Irene nei giorni della segregazione primaverile, grazie a un concorso letterario che ha spalancato le porte alla fantasia familiare. 
Ieri il racconto "La maniglia magica", di Gianni e Irene Micheli, ha vinto 🏆 la XVIII edizione del concorso letterario "Lo Scrittoio" per la sezione "Racconti a 4 mani". Questa la motivazione: "La storia è ben articolata. Si sviluppa attraverso immagini fresche e simpatiche. È stato coniugato con estrema naturalezza lo stile classico delle fiabe e un approccio alla realtà odierna senza perdere di vista il momento storico che stiamo vivendo". 
So bene in quali modi avrei voluto festeggiare. Però ho festeggiato a casa. Ma per i sorrisi non ho badato a spese!

Nessun commento:

Posta un commento