domenica 22 marzo 2020

Manicomio di Arezzo 5

Nuova giornata nuova intervista da "Utopia e realtà: una memoria condivisa", curato dal sottoscritto ed edito da Edifir nel 2009, ricordando chi, per oltre 40 anni, è stato costretto a vivere nello spazio angusto del manicomio di Arezzo. 
Cito dall'intervista che vado a leggervi: "Molti, quando sono andati via di qua si sono tolti la vita, perché non ne potevano più di quell'esperienza".
Che ci sia d'aiuto nel nostro #iorestoacasa perché anche per noi #andràtuttobene.
E da giovedì 26 a domenica 29 mettete in agenda la visione di "Rosa Lullaby - racconto dai Tetti Rossi" sulla pagina fb di Officine della Cultura.

Nessun commento:

Posta un commento