mercoledì 20 marzo 2013

Unghie dall’album “A Pezzi”

Manca poco al transito del nostro mondo ruotante nella primavera. Citando Wikipedia il confine sarà superato oggi, 20 marzo, alle ore 11:02.
Primavera, tempo di scommesse e di rigenerazione. Niente di meglio, allora, che proporre al lettore assetato di novità e bellezza, di gratuità connessa alla meraviglia e integrata alla facilità di consumazione, il primo di quello che sarà un lungo viaggio che compiremo insieme, nuove tecnologie permettendo: Unghie.



Unghie è il primo brano dell’album dal titolo “A Pezzi” (primo album) dell’omonimo gruppo rock. Ispirato dall’entusiasmo dei musicisti che ne compongono l’ossatura (Enrico Zoi, Stefano Albiani, Luca Roccia Baldini) mi sono afferrato all’idea vedeocinetica di un’evoluzione personale, un passaggio, anche per me, equinoziale. Ed è nato “A Pezzi” in video, una storia in undici pezzi, tanti quanti i brani del disco “A Pezzi” che uscirà a breve, da regalare nel virtuale per un ammaliamento collettivo a tutti quanti avranno orecchie ed occhi volenterosi.
Fanno parte del progetto, oltre ai componenti del gruppo musicale “A Pezzi” - con Enrico Zoi nei panni del protagonista maschile dei filmati e Luca Roccia Baldini nelle vesti del produttore - Agnese Grazzini, protagonista femminile della storia in costruzione, Sara Coleschi fotografa di scena, Greta e Davide, coprotagonisti, EmmeCi, assistente, e tanti tanti amici, anche di un certo nome, che sveleremo piano piano, video dopo video.
Ma ora non ho più parole. Lascio il non leggero compito d’infrangere il velo sulla costruzione del nostro grattacielo a Unghie. Ulteriori informazioni e scatti dal set: www.apezzi.it.

1 commento:

  1. Questo pezzo è così sincero che mi graffia ancora. Come la prima volta.
    Grazie.

    RispondiElimina