martedì 29 gennaio 2013

La valigia di cartone

Caro Lettore,
ci siamo! Ancora pochi giorni e aprirò la valigia di cartone. Quella dell’emigrante. Quella della vita che non mi è toccata in sorte… per ora. Ma che proprio per questo sento il dovere, quasi sacro, di raccontare.
Vieni! Apriamola insieme! L’appuntamento è per venerdì 8 febbraio 2013 alle 21:15 presso il Teatro Rosini di Lucignano (AR). Dopo “Nero Profumo” debuttano il mio nuovo testo e le nuove musiche elaborate insieme ai meravigliosi artisti e amici de Les Trois Comò. Debutta, più semplicemente, il “Tacito per Roma. Storie di migrazioni interne ed interiori”.
In “Tacito per Roma” c’è tanto della nostra storia, ancora una volta. Di noi come delle nostre famiglie, in un vissuto mobile tra campagna e città, direzione “Roma”. Migrazione tutta italiana, quindi (quasi centroitaliana, oserei dire), ma di quell’Italia che muovendosi ha saputo traghettare semi insieme a sogni, condivisione insieme a bisogno e necessità.
Dai, non m’avrai fatto mica sprecare invano tante parole così cariche di vissuto e d’aspettativa?

Nessun commento:

Posta un commento