lunedì 24 dicembre 2012

Auguri speciali da Gelsomino, il Corvo Blu

Caro Lettore,
eccoci agli auguri. Il Natale impera e il nuovo anno sta per prendere il posto del vecchio ma c’è qualcosa di “vecchio” che ancora non riesce a stancarsi. È Gelsomino, il mio piccolo corvetto musicista dal naso blu. Ieri era al Teatro Civico di La Spezia - splendido teatro, per dirla tutta! -, ancora una volta in palcoscenico, e così m’ha chiesto d’inviarti con uno scatto simpatico, dal sapore clarinettistico - c’era anche lui a sentire la prima di The Planets di G. Holst! -, i suoi più scoppiettanti, melodianti e illuminotecnici auguri per queste feste che sono solo all’inizio. Potevo dirgli di no?
Auguri, dunque! Passa un buon Natale, raccogli i doni sotto l’albero, sparpaglia doni tra i tuoi amici e stai felice ma accorto perché non per tutti il Natale sa di cose che fanno bene al cuore.
Ma prima del Natale, e delle abbuffate in famiglia, di dolci e d’abbracci, vieni con me, oggi pomeriggio, a dare la caccia agli gnomelfi che scenderanno ad Arezzo proprio per le feste di Natale! Ne hai mai visto uno? Be’, neanch’io… quale migliore occasione di questa? Appuntamento in centro dalle 17 in poi… ma fai come vuoi…

Nessun commento:

Posta un commento