lunedì 17 settembre 2012

Ricominciare da La Repubblica

Caro Lettore,
sono di nuovo a te. Come avrai notato mi sono preso un po’ di pausa, sono stato convocato su altri lidi e spero, se n’avrò tempo, di fartene menzione. Ma ora sono di nuovo qui pronto (quasi) per ricominciare e… ricominciare bene.
Come? Semplice: segnalandoti un articolo uscito venerdì 14 settembre all’interno del quotidiano La Repubblica che mi/ci vede protagonisti come Orchestra Multietnica di Arezzo. Siamo la nazione con la maggiore presenza di bande multietniche, lo sapevi? E l’Orchestra Multietnica di Arezzo, ad oggi, con i suoi 25 musicisti (ma a volte si va anche oltre), è la più grande! È un bel traguardo, non c’è che dire, vissuto con anima e cuore e con ormai un nutrito numero d’importanti colleghi/amici/coabitatori: da Cisco a Raiz, da Moni Ovadia a Filippo Graziani, dalla grandissima Amanda Sandrelli al talentuoso drammaturgo Stefano Massini.
Francesco Fiore, leader della Med Free Orkestra, ha condotto per il Mei (Meeting delle Etichette Indipendenti) una ricerca in merito alle bande multietniche che sarà presentata a Faenza il 30 settembre. È lo spunto del bell’articolo di Vladimiro Polcri pubblicato su La Repubblica.
Magari ci vediamo lì. Ma, nell’attesa, buona lettura!


Nessun commento:

Posta un commento