martedì 7 agosto 2012

Ricordi di un Brecht dell'anno 1997

Caro Lettore,
sempre alle prese col conto dei ricordi - ormai mi conosci, son fatto così - recupero in questo primo martedì d’agosto la locandina di un evento unico nel suo genere, sotto molti aspetti. Quali? Beh, rappresenta una rarissima messinscena dell’atto unico giovanile di Bertolt Brecht dal titolo “La vita reale di Jakob Geherda”. È quasi la mia prima regia firmata, mie sono le musiche, miei i panni del protagonista. Rappresenta (se ben ricordo) l’inaugurazione a pieno titolo dell’Aula Teatro Pietro Aretino in quella che era nel 1997 la nuovissima sede della nuovissima Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo. Ha partecipato a Roma alla Prima Rassegna Nazionale del Teatro Universitario promossa da CAMPUS (21 - 24 luglio 1997). Ha segnato la nascita del CUM (Centro Universitario Musica) aretino in aggregazione al CUTS (Centro Universitario Teatro e Spettacolo) presieduto dall’estro di Laura Caretti.


Avendoli a disposizione ti butto lì anche un paio d’articoli di giornale. Pensa, hanno già cambiato colore. Ma sono belli lo stesso!

Nessun commento:

Posta un commento