mercoledì 28 aprile 2021

Buon viaggio, Don Chisciotte


Il nostro Don Chisciotte è di nuovo uscito dalla sua caverna/teatro. Ieri è stato un giorno emotivamente forte. Il palcoscenico, i suoi odori, le sue polveri, le sue ruggini, le luci, le travi, le stoffe. Montare, smontare. Allestire, cambiarsi, vestirsi, trasformarsi. Suonare. Immaginare. Ricordare. Comunicare. Attendere.
Trovare le parole per tutto questo non è facile. Per quanto le parole servano vincendo Madonna Malinconia.
Buon viaggio, Don Chisciotte. Ti saluto dal Teatro Cantiere Florida di Firenze. Non è un addio ma un arrivederci e, mi raccomando, continua ad errare. Per parte mia, ti assicuro, farò altrettanto.
 

Nessun commento:

Posta un commento