lunedì 26 ottobre 2020

Sconcerto

Quello che vi presento è il mio attuale sconcerto visto con gli occhi e le tempere di mia figlia. Non che fosse stata sua intenzione. Il suo è stato un gioco, un'improvvisazione di mani e di colore. Ma io ci leggo questi giorni e questo lunedì, in particolare, che segna una nuova fine.

 

Nessun commento:

Posta un commento