lunedì 25 maggio 2020

Il carnevale (preoccupato) degli animali

"La musica, la creatività, l’affetto incondizionato per il pianeta in cui viviamo e in cui vorremmo ancora vivere per lungo tempo. È nel segno di questo trittico che a Foiano della Chiana, presso la classe quinta della Scuola Primaria “G. Galilei” dell’Istituto Omnicomprensivo “G. Marcelli”, giunge a compimento nonostante le tante vicissitudini di questo anno scolastico inimmaginabile, il terzo e ultimo anno del progetto “Music’Aria” ideato e curato da Gianni Micheli, musicista e scrittore, insieme ad Officine della Cultura.

Il percorso di questo ultimo racconto dedicato all’arte di comporre e suonare musica con strumenti musicali di riciclo, realizzati dagli stessi studenti, abbinando allo studio della notazione musicale, delle percussioni e del flauto dolce l’analisi dei nostri comportamenti legati all’uso, al riuso e allo spreco di materiali eco-compatibili e incompatibili, naturali e non biodegradabili, ha preso come spunto la famosissima composizione “Il carnevale degli animali” di Camille Saint-Saëns riscritta, per l’occasione, dallo stesso Micheli..." [leggi l'articolo integrale]

Nessun commento:

Posta un commento