sabato 16 gennaio 2016

Wiegenlied - Ninnananna per l'ultima notte a Terezin per il Giorno della Memoria

Da lunedì, al Teatro Verdi di Monte San Savino, prenderà finalmente vita la Pavel Žalud Orchestra. Pavel Žalud, il costruttore di strumenti musicali, e Ilse Weber, l'infermiera appassionata del ghetto di Terezin, torneranno finalmente anime narranti e noi saremo le loro voci, con la nostra pelle, letteralmente - pelle di mani e volti impressi negli autentici strumenti musicali firmati Pavel Žalud -, restituendo l'emozioni di una storia che, grazie al lavoro di Matteo Corradini e Officine della Cultura, ritrova il filo per uscire dall'angolo polveroso del labirinto del tempo.
L'orchestra debutterà con lo spettacolo "Wiegenlied - Ninnananna per l'ultima notte a Terezin" in due giorni intensi dedicati al Giorno della Memoria 2016: sabato 30 gennaio al Teatro Municipale di Piacenza e domenica 31 al Teatro Verdi di Monte San Savino (AR). Se potete, venite. 

Nessun commento:

Posta un commento