martedì 20 gennaio 2015

Yulè: ringraziamenti con lacrime

Alla fine anche la ruota di Yulè s'è fermata. D'altronde ha fatto il suo tempo, ha visto il suo progetto, con soddisfazione, con emozione, e sabato 17 gennaio, alla Casa delle Culture di Arezzo, "Yulè, la ruota dell'anno" ha chiuso il suo cerchio. Nel frattempo è nata l'Orchestra Multietnica Giovanile di Arezzo insieme a me, Gianni Micheli, ad Agnese Grazzini e ad Enrico Fink. Una bella compagnia!
Ci siamo riusciti grazie alla Festa della Toscana 2014, alla Sezione Soci di Arezzo di Unicoop Firenze, al Comune di Arezzo, all'Orchestra Multietnica di Arezzo, al Liceo Musicale "F. Petrarca" di Arezzo, alla Casa delle Culture. E grazie soprattutto ai musicisti dell'Orchestra Multietnica Giovanile di Arezzo che spero di rivedere ancora a lungo sul palcoscenico... molto più a lungo della mia permanenza stessa, se vogliamo: Teodora BerzaAlessandro CherubiniAntonio Colucci, Francesco DondiRaul GaneaElia GonnellaGea GonnellaIlaria LanducciDavide MendezDavide PanichiMatilde RosatiRoberta StancuAlberto Tirabosco.
Volete vedere qualche scatto fotografico? Grazie a Mariel Tahiraj sono su Flickr di Officine della Cultura:
- Album debutto presso il Teatro Verdi di Monte San Savino (AR);
- Album replica presso la Casa delle Culture di Arezzo.

Che bello... ma perché ho quasi le lacrime agli occhi?

Nessun commento:

Posta un commento