venerdì 11 luglio 2014

L'etrusco che suonava il jazz

Ieri sera ero alla Casa Museo di Ivan Bruschi, complice il #jazzwine di Fabrizio Bai e Massimo Guerri accompagnato da un bicchiere di Cignoro 2010 (Chianti rosso ma non solo...). 
Com’è andata? Ve lo racconto su ArezzoNotizie: L’etrusco che suonava il jazz… a Casa Bruschi.

Nessun commento:

Posta un commento